Logo drasd cittadella

unipmn

Palazzo Borsalino - Sede del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali - Alessandria

Venerdì 27 settembre 2013 alle ore 11.00 nell'Aula del Consiglio di Via Mondovì si terrà la prima delle tre lezioni che il nuovo dottorato in "Linguaggi, Storie, Istituzioni" dell'Università del Piemonte Orientale "Amedevo Avogadro" ha in programma per l'anno accademico 2013/2014. Ad inaugurare il ciclo sarà il professor Claudio Marazzini, Professore ordinario di Storia della Lingua Italiana presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, con una lectio dal titolo: "Novità su Dante. Dalla filologia ai progetti per l'anniversario del 2021". La lezione proseguirà con un dibattito a più voci con tutti i dottorandi sul Dante politico.

Il 24 giugno 2013 dalle ore 14 alle ore 16, presso la Sala del Consiglio di Dipartimento DIGSPES in via Mondovì, il Prof. Leonardo Falduto terrà una lezione dal titolo "I controlli sulle partecipate degli enti locali".

Il 10 giugno 2013 dalle ore 14 alle ore 16, presso la Sala del Consiglio di Dipartimento DIGSPES in via Mondovì, la prof.ssa Roberta Lombardi terrà una lezione dal titolo "Il diritto amministrativo e i beni comuni".

Il 27 maggio 2013 dalle ore 14 alle ore 16, presso la Sala del Consiglio di Dipartimento DIGSPES in via Mondovì, il Prof. Matteo Cosulich terrà una lezione dal titolo "I costi della politica: la specialità delle Regioni".

Tra il 6 e il 10 maggio 2013 presso il Palazzo Borsalino ad Alessandria avrà luogo la V Settimana di Studi sulle Autonomie Locali. Il titolo dell'edizione di quest'anno sarà: "Municipi e campanili nell'età della glocalizzazione". I campanili sono simboli di potere e di sentimenti di appartenenza locale, ma anche di divisioni e chiusure localistiche, criticate in Italia sin dal Risorgimento. Per glocalizzazione si intende invece un fenomeno contemporaneo, derivato dalla (o alternativo alla) globalizzazione che tende a rafforzare particolarismi e identità locali, le quali costringono a diversificare l'agire economico e sociale e pretendono di decentrare amministrazioni e decisioni politiche. Il motto "pensare globale, agire locale" (think global, act local) propone di compensare le asimmetrie di mobilità, di dare luogo al nuovo incivilimento di una cittadinanza locale aperta ed inclusiva, di trasformare gli enti locali grandi in attori di reti politiche transnazionali. Può il glocalismo superare il campanilismo? È possibile reinventare la città su scala globale o vincerà la sindrome NIMBY (Not In My Back Yard)? L'obiettivo della V Settimana delle Autonomie Locali è di studiare alcune questioni giuridiche di attualità nelle quali si riflettono le avversità della globalizzazione interna.

Il 24 aprile alle ore 13, presso la Sala del Consiglio di Dipartimento DIGSPES in via Mondovì, il Prof. Joerg Luther terrà una lezione nell'ambito del laboratorio didattico sulla metodologia della ricerca. Alle ore 14 avrà luogo la presentazione della traduzione italiana della "Dottrina generale dello Stato" di Hans Kelsen. Ospite il professor Riccardo Guastini (Università degli Studi di Genova)

Pagina 5 di 5

Newsletter

Osservatorio sulle Autonomie Locali
Privacy e Termini di Utilizzo